venerdì 6 maggio 2011

Cioccolato plastico scuro, bianco e colorato

Dopo aver postato alcune torte con decorazioni in cioccolato plastico, mi sono arrivate tante mail e domande su quale ricetta utilizzo per realizzarlo, quindi ho pensato di scrivere un post apposito con spiegazioni al seguito... Le ricette le ho viste su cookaround.
Per ogni ricetta ho messo il link di alcuni esempi di torte in cui ho utilizzato quello specifico cioccolato plastico, mentre
in fondo al post trovate alcune note in base alla mia esperienza ;)


Cioccolato plastico bianco (con miele)
Ingredienti:
100 gr cioccolato bianco
1 cucchiaio colmo di miele
1 cucchiaio di acqua
zucchero a velo setacciato quanto basta (io ne uso circa 50 g)

Procedimento:
Fondere il cioccolato bianco a bagnomaria, una volta tolto dal fuoco aggiungere un cucchiaio di acqua e un cucchiaio abbondante di miele. Mescolare e passare in una ciotola di vetro, aggiungere lo zucchero a velo setacciato e mescolare fino a raggiungere la giusta consistenza (la quantità di zucchero a velo dipende dal tipo di cioccolato). Si ottiene un composto oleoso che deve riposare almeno 30 minuti avvolto in pellicola. In seguito si può colorare con coloranti alimentari in gel e lasciar riposare nuovamente per altri 30 minuti prima dell'utilizzo.

Esempi di utilizzo:
I fiori lilla periferici della "Torta con fiori lilla"
Tutte le decorazioni della "Torta compleanno papà"



Cioccolato plastico scuro (con il miele)
Ingredienti:
100 g cioccolato fondente
2 cucchiai generosi di miele
1 cucchiaio raso di acqua
zucchero a velo setacciato quanto basta (il nero ne richiede di più rispetto al bianco, io ne uso circa 80 gr)

Procedimento:
Fondere il cioccolato a bagnomaria, una volta tolto dal fuoco aggiungere un cucchiaio di acqua e due cucchiai abbondanti di miele. Mescolare e passare in una ciotola di vetro , aggiungere lo zucchero a velo fino a raggiungere la giusta consistenza (la quantità di zucchero a velo dipende dal tipo di cioccolato).
Si ottiene un composto oleoso che deve riposare almeno 30 minuti avvolto in pellicola.

Esempi di utilizzo:
Cappellino nella "Torta per laurea" e nella "Torta libro per laurea"

Cioccolato plastico scuro (con glucosio)

Ingredienti:
100gr di cioccolato fondente del 70% cacao(io ho usato al 50%cacao)
15 gr di sciroppo di zucchero
30 gr di glucosio

Procedimento:
Per ottenere lo sciroppo di zucchero si mettono 22 gr di acqua con 30 gr di zucchero sul fuoco. Quando inizia a bollire e diventa uno sciroppo si toglie dal fuoco si fa intiepidire. Si prendono solo i 15 gr necessari per il cioccolato.
In una ciotola si mette lo sciroppo di zucchero ed il glucosio, si aggiunge il cioccolato sciolto a bagnomaria e fatto intiepidire. Quindi si inizia a mescolare e piano piano il composto tende a diventare più denso. Si mescola fino a raggiungere la giusta consistenza. Si ottiene un composto oleoso che deve riposare almeno 30 minuti avvolto in pellicola.

Esempi di utilizzo:
Tutte le decorazioni della "Torta compleanno nonno"


Note in base alla mia esperienza:

E' consigliabile l'utilizzo di cioccolata di buona qualità.

Ho notato che il tempo di riposo può variare in base alle temperature o al tipo di cioccolata usata. Considerare i 30 minuti suggeriti, come tempo minimo di riposo.

A volte preparo il panetto anche qualche giorno prima, avvolgo in pellicola e lascio riposare fuori dal frigo. Al momento dell'utilizzo lo lavoro tra le mani e torna malleabile. Se invece si è indurito troppo, lo passo per pochissimi secondi nel microonde.

Per colorare il cioccolato plastico bianco, dopo il riposo, utilizzo i coloranti alimentari in gel e lascio riposare nuovamente per almeno altri 30 minuti.

Nella creazione dei soggetti mi aiuto utilizzando lo zucchero a velo.

Per stendere il cioccolato plastico aiutarsi con lo zucchero a velo; è preferibile stenderlo tra due fogli di carta forno e tirare una sfoglia con un matterello.

Lo zucchero a velo in eccesso si toglie facilmente con un pennellino ad utilizzo alimentare. Per ottenere l'effetto lucido, utilizzo il decor gel.

Per assemblare le varie parti tra loro si può usare della cioccolata fusa, oppure, nel caso di cioccolato plastico colorato, si può usare della ghiaccia reale colorata dello stesso colore del soggetto.

Il cioccolato plastico, personalmente lo trovo molto più delicato rispetto ad altre paste decorative (ad esempio rispetto al mmf), per questo, almeno fino ad ora, non l'ho mai utilizzato per realizzare decorazioni troppo elaborate.

ps: sulla base di futuri utilizzi e prove, sarà mia premura aggiornare questo post con ulteriori suggerimenti

42 commenti:

  1. Interessantissimo questo post Frà, hai fatto benissimo a spiegare tutto...grazie mille, baci!

    RispondiElimina
  2. Che bel post..ci vorrei provare anch'io a realizzare una torta con copertura di cioccolato plastioc..sembra facile :)grazie!!

    RispondiElimina
  3. adesso ci devi solo far vedere delle belle decorazioni!

    RispondiElimina
  4. vorrei provare anche io,ti faccio sapere se mi viene bene,ciao

    RispondiElimina
  5. Questo post è davveo utilissimo tesoro. E' da un po' che ho la curiosità di provare questo cioccolato plastico e chissà, magari trovo il coraggio di buttarmi. Un baciotto, buon we

    RispondiElimina
  6. Solo tu potevi essere così...precisa, metodica,professionale,generosa da condividere metodi e scoperte di tecniche, a volte, poco chiare! bella la mia Fraaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  7. Bel post!io finoa d ora ho provato una sola volta il cioccolato plastico ma solo scuro, quello bianco e il resto no....è da provare assolutamente, grazie per le dritte ^_^

    RispondiElimina
  8. Io al posto dell'acqua metto un cucchiaio di liquore per dolci. Il mio cioccolato plastico è 'mbriac ;))))

    Proverò anche con l'acqua. Ti abbraccio buon fine settimana Angela

    RispondiElimina
  9. Brava!! Io ho decorato solo un paio di volte ndue torte con il cioccolato plastico (io bianco), è buonissimo! :-)

    RispondiElimina
  10. dimmi come dovrei fare a non assaggiare questa prelibatezza????

    RispondiElimina
  11. Grazie, tesoro, per il tuo interessantissimo post ricco di preziose informazioni!!! Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Un bellissimo post, davvero molto utile! Avevo raccolto un po' di link anch'io da cookaround ma adesso mi stampo il tuo post e lo tengo tra le ricette come utilissimo compendio del cioccolato plastico... grazie mille!

    RispondiElimina
  13. io non ho mai realizzato il cioccolato
    plastico
    ma provero' sicuramente
    adesso si aspettano le tue decorazioni
    golosissima serata
    katya

    RispondiElimina
  14. Ma che brava!Molto interessante il tuo post!Un abbraccio forte:)))

    RispondiElimina
  15. ho salvato il post. grazie mille, davvero utile!

    RispondiElimina
  16. il cioccolato plastico è una grande invenzione! annoto la tua ricetta, così la provo! bacioni!

    RispondiElimina
  17. Molto interesante, copio tutto ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  18. buongiorno!!buona festa della mamma!kiss

    RispondiElimina
  19. adesso vediamo cosa crei con questa bontà

    RispondiElimina
  20. io invece non l'ho mai fatto...mi incuriosisce
    pero' e provero' la tua ricetta!!Grazie!!
    complimenti!!
    baci

    RispondiElimina
  21. da provare assolutamente...........

    RispondiElimina
  22. Tesoraaaaa grazie di cuoreee per le bellissime paroleee!! grazie per gli auguri!! e allora faccio anche a te tantossimi auguri di buon compleannoooo!! solo 25 anni, che bello!! sì so ke sono solo 4 anni in meno ma fanno :D !!! auguri anche a te e grazie per il commentino dolcissimo!! davvero grazie!! <3

    RispondiElimina
  23. Noi non l'abbiamo mai fatto, ma a guardare il tuo, sembra tutto facile........dobbiamo provarci assolutamente! Complimenti sei molto brava!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  24. Mah! Ero convinta di aver gia' commentato!
    Bellissima e istruttiva lezione sul cioccolato,finalmente trovero' il coraggio di provare...grazie piccoli'!!

    RispondiElimina
  25. io ho provato una ricetta ma era troppo dolce proverò questa tua grazie

    RispondiElimina
  26. io adoro le torte con la copertura ma temevo di non riuscire mai a farne una, adesso mi ricopio la tua spiegazione e mi ci cimenterò!

    RispondiElimina
  27. ANCH'IO LO SO FARE MA ULTIMAMENTE HO POCO PAZIENZA, INVECE TU NE HAI TANTISSIMA..
    AUGURI ALLA TUA MAMMA

    RispondiElimina
  28. ciao!!bellissima ricetta...che fame:)
    bellissimo anche il blog...MI ISCRIVO!!!perchè non passi a trovarmi?

    RispondiElimina
  29. buongiorno cara ti auguro una splendida settimana!!

    RispondiElimina
  30. Grazie!!! Mi sono salvata immediatamente questo post, era da tempo che avevo voglia di provare

    RispondiElimina
  31. grazie per le spiegazioni.. è da un po’ di tempo che mi piacerebbe utilizzarlo!!!

    RispondiElimina
  32. Che post!!!, meglio di una lezione di pasticceria, molto preciso e accurato, le tue torte decorate poi sono veramente bellissime, bellissimo blog veramente bello, alla prossima, ciao.
    Angela.

    RispondiElimina
  33. Mi fa piacere che lo troviate utile :) Buona giornata!

    RispondiElimina
  34. Sono le stesse ricette che uso io.....perfette a mio avviso!!!! :-)
    E buone nel sapore. Bravaaaaaaaaaaaaaa........

    RispondiElimina
  35. questo post e' davvero interessantissimo! io non sono cosi' brava ma spero di diventarlo presto :-) appena avro' un po' di tempo sperimentero' la tua accurata e golosa ricetta grazie :-) Nadia

    RispondiElimina
  36. Ciao Nadia, benvenuta! Vedrai che tutto sta ad iniziare e cimentarsi, man mano che si acquisisce esperienza e si fanno prove, si imparano più cose ;)

    RispondiElimina
  37. Ciao complimenti per la ricetta! vorrei sapere se preparo la torta il giorno prima con la copertura di cioccolato plastico poi la posso conservare in frigorifero per 1 giorno intero??? Altra cosa...Per coprire interamente una torta bastano 100 gr di cioccolato o faccio il doppio della dose??? in quel caso va raddoppiato tutto no? :) Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
  38. Ciao, grazie per il complimento :)
    Al momento non ho mai ricoperto interamente la torta con cioccolato plastico , ma l’ho usato solo per le decorazioni. Però credo che non ci siano problemi se si ricopre dal giorno prima e si mette in frigorifero.

    Per quanto riguarda le dosi, considera che io con la ricetta base(100 gr di cioccolato) faccio solo le decorazioni, quindi se devi ricoprire un intera torta ti conviene moltiplicare la dose base, a seconda delle dimensioni della torta che devi realizzare. Se poi oltre a ricoprirla devi fare anche decorazioni, devi regolarti di conseguenza.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...