lunedì 31 gennaio 2011

M'semmen


Questa ricetta è di origine marocchina, si tratta di una specie di piadina che può essere farcita sia con nutella, miele, marmellata,ecc per una versione dolce, oppure con salumi e formaggi per una versione salata. Io l'ho provata sia con il dolce che con il salato. E' una ricetta molto sfiziosa, rapida e inoltre il tipo di lavorazione la rende sfogliata ;) La ricetta l'ho vista sul sito di Francesca del blog "Dolci e non solo" a sua volta avuta da una ragazza marocchina.

Ingredienti:
500 gr. farina 00
300/350 ml di acqua tiepida
un pizzico di sale (io due-tre...questione di gusti)
un pezzettino piccolo di lievito di birra
semola q.b.
olio q.b.

Procedimento:

Sistemate la farina dentro una ciotola, aggiungete il lievito sbriciolato (pochissimo), l'acqua ed infine il sale.
Lavorate fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea e ricavate circa 7-8 palline.

Prendete una teglia, aggiungete qualche goccia di olio e stendete una pallina, una volta stesa cospargete con la semola.

Rotolate e fermatevi al centro, poi rotolate anche dall'altra parte.

Rotolate ancora, sempre a metà

Poi mettete in piedi il rotolino,

schiacciate e allargate nuovamente, aggiungendo altre gocce di olio.

Una volta stesa, ponete una padella antiaderente sul fuoco con qualche goccia di olio e cuocete da ambo le parti.
Eccone una ripiena di nutella :D

35 commenti:

  1. E' vero ricorda la piadina ma anche il chapati indiano. Un bacione.

    RispondiElimina
  2. molto particolare, complimenti.

    RispondiElimina
  3. e'bella lavorata, ma che gran bel risultato :=)

    RispondiElimina
  4. Bella veramente, ma come mai ha bisogno di questa lavorazione? Comunque me la segno.

    RispondiElimina
  5. Te la copio subito! Saranno felici i miei ragazzi...grazie Fra'!

    RispondiElimina
  6. segno segno subitisismo volgio provarci pure io,mi piace tanto questa ricetta grazie cara per averla provata e proposta..baci !

    RispondiElimina
  7. j'en fais très souvent c'est excellent
    les tiens sont très réussis, bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  8. Ricorda molto la piadina, ha bisogno di una lavorazione diversa. Cmq abbiamo già preso appunti!
    Buona settimana!
    Alda e Mariella

    RispondiElimina
  9. Ciao bella, conoscevo questa specie di piadina esotica ma non avevo proprio idea di come fosse la ricetta, arcano svelato!!! grazie dell'idea e del passo passo :)...un bacione

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto venire una voglia..... volendo puoi anche surgelarle prima di cuocerle.

    RispondiElimina
  11. che buona! Solo non mi convince la farina: in Marocco se non erro si fa con farina di grano duro, non 00... in ogni caso è sicuramente buonissima!!!
    baci

    RispondiElimina
  12. WOW non conoscevo proprio questa ricetta ma sono così invitanti qeste simil piadine. Quella farcita di Nutella è di un goloso unico ^__^ Baciotti, buona settimana

    RispondiElimina
  13. bella ricetta, mi piace conoscere le ricette provenienti da altri paesi...io ti rubo la ricetta...presto la proverò!!!;)

    RispondiElimina
  14. ma io questa la farò di sicuro...amo fare questo...ciao.

    RispondiElimina
  15. Ma figurati se la stellina,avrebbe usato un altro ripieno!!Franci prima ancora di nominarla,già la immaginavo in quelle "m'semmen"!!Particolare questa ricetta,strana la lavorazione,ma forse è proprio quel procedimento a renderla così sfogliata!!Allora stellina,non mi resta che provare!!
    Un baciotto guaglioncè!!

    RispondiElimina
  16. Non la conoscevo, ma mi sembra molto buona!! bravissima

    RispondiElimina
  17. amicaaaa!questa ricetta è proprio particolare...e sicuramente buonissima!ma perchè si fanno tutte quelle "pieghe"!? :)) bacioniiii

    RispondiElimina
  18. wowwwwwwwwwwwwwwwwwww che bontà!baci!

    RispondiElimina
  19. Ma che ricetta interessante. Bravissima, è davvero particolare, non la conoscevo. Mi piace.
    Un bacione

    RispondiElimina
  20. Spettacolo!!! Questa la replico senza glutine!
    Grazie :-)

    RispondiElimina
  21. Sembra ottima e versatile.. gnamm gnammm baciotti

    RispondiElimina
  22. mi piace curiosare questo genere di cose etniche, ci vedrei bene una salsiccina merguez dentro, per rimanere in casa in marocco. brava, ottima idea.
    un bacione

    RispondiElimina
  23. Non conoscevo questo procedimento, ottimo e invitante risultato!!! Buona giornata!

    RispondiElimina
  24. Molto particolare Frà, ma il sapore è simile alla piadina o si allontana? Ma allora qui andiamo anche oltre Italia con le ricettine, bravissima!

    RispondiElimina
  25. Adoro questo genere di pani, lo farò sicuramente!Un bacione

    RispondiElimina
  26. Buonissima sicuramente, da provare ;-) Un bacione

    RispondiElimina
  27. interessante ...non la conoscevo..provero' a
    farla..grazie...complimenti!!
    baciottini
    Enza

    RispondiElimina
  28. Ne sono certa.....è strepitosa....baci

    RispondiElimina
  29. molto ma molto interessante.. una versione di piadina che deve essere assolutamente provata..un bacio

    RispondiElimina
  30. Una ricetta molto interessante che non conoscevo, segno subito la ricetta. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  31. Grazie a tutti :) Per chi me lo ha chiesto: questa lavorazione permette di dare l'effetto sfogliato ;)
    Buon week end a tutti , kiss!

    RispondiElimina
  32. Ciao!
    Sono appena approdata sul tuo blog ed è molto molto interessante adesso ti seguo subito, così non ti perdo + di vista!:)
    Buona notte
    Babrara

    RispondiElimina
  33. Uhhh, quante ricette buone ci sono qui! Questa mi incuriosisce moltissimo, visto che mi piacciono molto le piadine. Devo provarla ;)

    RispondiElimina
  34. Per Barbara : Benvenuta :)

    Per Alessia: Grazie :D Se la provi fammi sapere :)

    RispondiElimina
  35. Bellissima questa ricetta e non mi resta altro che provarla, ho provato a fare il pane chapati, ma questa mi attira mooolto di più, poi è rapida, veloce e... quando ci si trova senza pane in casa, può essere un ottimo sostituto.
    Grazie stellina, sempre avanti tu eh?!
    Baciotti ^.^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...