venerdì 9 marzo 2012

Farinata di ceci


La farinata di ceci è una ricetta tipica della Liguria, originaria della città di Genova, che si prepara con ingredienti semplici come farina di ceci, acqua, sale ed olio. Tuttavia può essere proposta anche in versioni che prevedono l'aggiunta di altri ingredienti come ad esempio verdure, aromi, ed altro. Io personalmente ho avuto il piacere di assaggiarla per la prima volta circa 7 anni fa, in un ristorante di Genova, dove veniva cotta in un forno a legna e mi fu servita con della salsiccia fresca in superficie.

Ingredienti per due farinate:
500 gr di farina di ceci (Life)
1200 ml di acqua
olio extravergine di oliva (circa 100 ml)
2 cucchiaini di sale
pepe

Procedimento:
Distribuire la farina di ceci a fontana ed aggiungere l'acqua a filo, mescolare per bene evitando di formare grumi, fino ad ottenere un composto liquido ed omogeneo. Lasciar riposare il composto per 8 ore a temperatura ambiente (non in frigorifero), coperto con un coperchio e mescolare di tanto in tanto. Eliminare con un mestolo forato l'eventuale schiuma che si forma in superficie. Finito il tempo di riposo, aggiungere il sale e una parte dell'olio e mescolare. Distribuire il restante olio sul fondo di due tegami (di circa 35 cm di diametro ciascuno) ricoprendoli uniformemente. Dividere il composto di ceci in due parti uguali nei due tegami e, cuocere ciascuno in forno a 220° per circa 30-40 minuti, fino a quando la superficie della farinata sarà ben dorata.
Sfornare la farinata e servirla cosparsa di sale e pepe macinato.

34 commenti:

  1. Domani devo assoutamente comprare la farina di ceci: ultimamente ci sono troppe ricette che voglio provare! Domanda: la pastella è meglio che riposi in frigorifero o a temperatura ambiente?ottimo piatto-_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente frigorifero, il risposo deve avvenire a temperatura ambiente, adesso lo specifico anche nel post, grazie ;)

      Elimina
  2. buona mi dico sempre di farla e poi mi scordo!

    RispondiElimina
  3. non l'ho mai assaggiata, ma deve essere buonissima!! baci e buon we ^_^

    RispondiElimina
  4. E allora sei tu ehhhhh....
    stavo spegnendo l'attrezzo tecnologico per avvicinarmi al mio ciotolone di frutta e cereali niente pranzo da preparare,il principale non c'è,
    quando vedo il tuo post.......
    I ceci mi piacciono anche senza nienteeeeee!!!!!
    Così sono stupendi!!!!!!!
    Birbantella tentatrice, vabbè.
    Un bacio e complimenti
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. La conosco.. è troppo buona. L'ho fatta 1 sola volta.. mi hai fatto venir voglia.. baci buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  6. La immagino con la salsiccia in superficie e non posso far altro che avere la salivazione a mille!!Ancora non pranzo e questi spettacoli,proprio non li posso vedere....basta dolci,qui c'è bisogno di sostanza!!Un bacio stellina e bellissimo fine settimana!!

    RispondiElimina
  7. Mai mangiata , dev'essere buona!

    RispondiElimina
  8. Io l'ho scoperta solo l'anno scorso, dopo averci girato intorno per tantissimo tempo. Praticamente la mangiavo una sera sì e l'altra pure, me ne sono innamorata al primo assaggio. La mia preferita è cn sopra le cipolle o il cavole nero, una delizia :D! Un bacione bella, buon we

    RispondiElimina
  9. mai assaggiata!è da provare...!!! un bacio!!

    RispondiElimina
  10. Non l'ho mai provata, ma deve essere buonissima. Se ti va passa da me,ciao.

    RispondiElimina
  11. Mai fatta Francy, ho proprio un sacchetto di farina di ceci, vorrà dire, visto che mi ispira molto, seguirò la tua ricetta! Buon week end carissima!!

    RispondiElimina
  12. grazie x i tuoi graditi miao auguri...Ron-ringrazia :

    CLICCA QUI

    RispondiElimina
  13. Mi hai fatto venire una gran voglia di questo piatto semplice ma strepitoso! Mi piace un sacco ;-)

    RispondiElimina
  14. L'ho assaggiata qualche anno fa in Liguria ed è buonissima. E' da qualche settimana che abbiamo della farina di ceci nella dispensa e ci riproponiamo sempre di farla, ma ancora non c'è stato il tempo.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  15. Frà questa è la "sorella" della cecìna toscana, lo sai che la faccio spesso e mi piace molto....baciuzzi bella bimba!

    RispondiElimina
  16. che buona questa ricetta ,complimenti ,baci

    RispondiElimina
  17. la mangio veramente di rado.....ma ti confesso che mi segno la ricetta per provare a farla in casa......

    RispondiElimina
  18. fatta anch'io buonissimaaa!!ottima ricetta!

    RispondiElimina
  19. Sembra buonissima!Buona settimana,carina!

    RispondiElimina
  20. deve essere buona!! Non l'ho mai provata.
    Complimenti per il tuo blog.
    Ottime ricette!!
    Piacere sono Incoronata vai a visitare il mio blog..

    RispondiElimina
  21. Buona!
    Questa ricetta la devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
  22. Lo sai che in Sardegna si chiama fainè? è buonissima con le cipolle!!pssshhh...non dirlo a nessuno,ma io non sono riuscita a farla...vengo a mangiarla da te ok?smackkkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, non ti arrendere, magari riprova con la mia ricetta e fammi sapere ;)

      Elimina
  23. lo adoroooo passa da me che ti mostro cosa ho fatto in questi giorni

    RispondiElimina
  24. mi piace il tuo blog :) splendide ricette e ti seguo con piacere :) se ti va passa da me anche se sono alle prime armi :) ciao :)

    RispondiElimina
  25. Deve essere gustosa, non ho mai provato la farina di ceci in questa versione!Ciao

    RispondiElimina
  26. Buongiorno tesoro!buona giornata un bacione

    RispondiElimina
  27. buona questa farinata mi ricorda le mie panelle palermitane ciao

    RispondiElimina
  28. la conosco moooolto bene! E' deliziosa :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...