mercoledì 31 ottobre 2012

Migliaccio



 

Il migliaccio è un dolce tipico della Campania che si prepara, per tradizione,  nel periodo di carnevale. 

Io l'ho preparato decisamente fuori periodo, ma avevo del semolino prossimo alla scadenza e ho pensato di utilizzarlo in questo modo. 
Il migliaccio si può realizzare in due versioni, una prevede la presenza di ricotta, l’altra senza. Io l’ho realizzato senza ricotta…passiamo alla ricetta…


 

Ingredienti:

1 litro di latte
380 gr di zucchero
250 gr di semolino (Molino Chiavazza)
5 uova
60 gr di burro
1 cucchiaio di limoncello
1 bustina di vanillina
buccia intera di un limone biologico
buccia grattugiata di un limone biologico

Procedimento:

In una pentola dal fondo spesso versare il  latte, il burro e la scorza di limone intera (tagliata sottile per ridurre al minimo la parte bianca). Mettere sul  fuoco e quando giunge ad ebollizione aggiungere a pioggia il semolino e girare con un cucchiaio di legno. Far bollire per circa 3-5 minuti continuando a girare con un cucchiaio di legno, fino a quando si otterrà un impasto addensato. Spengere e lascare intiepidire.
Lavorare le uova con lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone, la vanillina e il limoncello. Unire i due composti. Versare il composto in uno stampo (28 cm di diametro, Accademia Mugnano ) imburrato, infarinato, e con il  fondo rivestito di carta forno (in alternativa  usare uno stampo a cerniera).
Infornare in forno preriscaldato a 200° e lasciare cuocere per circa 40 -45 minuti(la superficie dovrà  risultare di colore bruno). Far raffreddare e lasciare riposare per circa 8 ore prima di servire .
Servire a piacere cosparso di zucchero a velo in superficie.

  
 Piatto (37 cm) della linea Orizzonte IVV

35 commenti:

  1. Guarda guarda che anch’io ho un pacchetto di semolino che implorerebbe pieta! Sarebbe la ricetta perfetta per usarlo e gustarsi una torta deliziosa. E che importa se fuori periodo, le cose buone non hanno stagione :) Un baciotto

    RispondiElimina
  2. O mamma.. deve essere squisito.. io non l'ho mai nemmeno assaggiato! certo che anche con la ricotta deve essere strepitoso.. ma più calorico!! hihihih.. bacioni cara :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao stellina,ma che ci importa del periodo!Per un buon dolce,non c'è tempo e quella fettina dice una sola cosa:"mangiami"!Io ti confesso che l'adoro con la ricotta,ma anche questa versione mi piace molto!Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  4. Buonissima, sono dell'idea che quando mi va di fare una cosa che sia dolce o salata non aspetto l'occasione di una festa la faccio e basta.
    Bravissima

    RispondiElimina
  5. Non l'ho mai provato ma ha un aspetto molto squisito.Complimenti.

    RispondiElimina
  6. non l'ho mai mangiato, però a vederlo mi attira tantissimo!
    anche la pastiera, finché non l'ho assaggiata non sapevo mi piacesse.. una volta ne mangiai una fetta da una signora che l'aveva fatta in casa per la prima volta... una cosa orribile, assurdamente cattiva!!! scommetto che se però assaggio il tuo migliaccio mi piacerà subito!buona giornata:)

    RispondiElimina
  7. non l'ho mai fatto, ma deve buonissimo!

    RispondiElimina
  8. Il tuo dolce mi sembra adatto a tutte le stagioni...
    bacione

    RispondiElimina
  9. Mamma mia come ne accetterei una bella fetta,deve essere molto buona la tua torta,con questi odori agrumosi baci a presto
    zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Che buono che deve essere, comprerò il semolino e poi mi cimenterò, ma..... se volessi farlo con la ricotta, devo solo aggiungerla all'impasto? In che quantità? Grazie e bacioni ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si devi solo aggiungerla all'impasto. 250-300 gr di ricotta dovrebbero andar bene, ovviamente utilizza di conseguenza uno stampo di diametro più grande,il dolce non deve essere troppo alto ;) se lo provi fammi sapere,ciao cara, baciotti :)

      Elimina
    2. Grazie gioia, nel week end la faccio poi ti faccio sapere. Bacioni ^.^

      Elimina
    3. Grazie a te,sei sempre così cara! allora attendo di sapere se è di tuo gradimento :) baci

      Elimina
    4. Ciao Francy, allora oggi ho cucinato questo magnifico dolce. E' venuto uno spettacolo, veramente molto buono, morbido ed è piaciuto a tutti.... Bravissima... grazie per l'idea... Un bacione grandissimo ^.^

      Elimina
    5. Ma che bello! Sono davvero contenta che sia piaciuto :))) Grazie per la fiducia che riponi nelle mie ricette ^_^ Baciotti cara, a presto!!!

      Elimina
  11. mai assaggiato!!!! grazie per averlo proposta :)

    RispondiElimina
  12. proprio oggi ho fatto una torta al limone! prendo nota anche di qst . ciao carissima

    RispondiElimina
  13. Chissà che buono!
    Un bacio,
    Amalia

    RispondiElimina
  14. Mhhhh...che buona che deve essere!!!Io pero' ho un problema...dovrei farla e conservarla di nascosto...oppure come alternativati propongo di farne un'altra e nelle 8 ore hai tutto il tempo di prendere il treno e portarmela...che dici?? ;-)

    RispondiElimina
  15. io non la conoscevo e mi piacciono molto i dolci con il semolino

    RispondiElimina
  16. Sinceramente dolci al semolino nonne avevo mai mangiati.........mi sa che provo.
    Baciotto e grazie.

    RispondiElimina
  17. Mai assaggiato e mai sentito. Ciao felice giorno.

    RispondiElimina
  18. un dolcetto calorico, ma facciamo , uno strappo alla regola!
    Mio marito è una vita che mi chiede questo dolce ma un pò la dieta, un pò non trovavo la ricetta giusta!
    Cmq se decido di farlo prendo la ricettina da te!

    RispondiElimina
  19. Bau bau!
    Che buono deve essere! Non lo conoscevamo.. E quanto a preparare i piatti fuori periodo noi lo troviamo sempre divertente e originale..quindi complimenti!
    tante leccatine
    mirty

    RispondiElimina
  20. Ho tutto il necessario...e una gran voglia di fare una torta!

    RispondiElimina
  21. Che bontá un dolce con il semolino! L'interno sembra di crema pasticceranda quanto é cremoso!

    RispondiElimina
  22. rubo la ricetta perchè deve essere fantastic. ciao kiara

    RispondiElimina
  23. Frà sai che io a Salerno non l'ho mai mangiato? Non la conoscevo proprio questa ricetta, l'aspetto è invitantissimo, prima o poi lo devo provare...però tu una fettina me la potevi mandare...:)

    RispondiElimina
  24. con il semolino è davvero curioso per me. Sembra buonissima però dall'aspetto. Fammi segnare, non è detto.... baci cara.

    RispondiElimina
  25. Ciao piccoli'...ma lo sai che non conoscevo questo dolce della Campania?? e sece lo consigli tu allora è sicuramnete da provare!!Baciotti piccolina!!

    RispondiElimina
  26. Ciao.. È da tanto che volevo fare il migliaccio e il tuo e davvero bello, mi appunto la ricetta e spero di farlo presto.. Cmq compli enti al blog pieno di tante ricette interessanti. Mi segnò tra i tuoi followers x continuare a seguiti..passa anche da me, mi farebbe piacere.. A presto!

    RispondiElimina
  27. Buonooo lo voglio fare a mio marito!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...